Anche tu puoi essere protagonista nella realizzazione di questo grande gesto di popolo.

Il Pellegrinaggio negli anni ha raggiunto proporzioni impensate per la partecipazione sempre più numerosa di fedeli di ogni età e provenienza, dai 250 del primo si è arrivati alle 10.000 persone che giungono al Santuario della Madonna di Bonaria.

Si può aiutare attraverso il lavoro volontario gratuito e con un libero contributo.

Sostieni anche tu l'opera del pellegrinaggio attraverso il lavoro volontario gratuito del Servizio di Accoglienza.

 

È urgente la necessità di ricevere adesioni al Servizio di Accoglienza per aiutare a regolare al meglio la partecipazione di tutti al Pellegrinaggio.

 

Offrire il tuo aiuto è semplice: chiama i responsabili del servizio a questi numero:

 

  • Luciano Mureddu 348 042 2550
  • Lorenzo Puligheddu 329 622 6652

 

Ai volontari verranno consegnate le pettine identificative prima del 24 Aprile unicamente alle riunioni del Servizio di Accoglienza le cui date saranno comunicate in seguito agli aderenti al servizio.

 

Non saranno consegnate pettine nella serata del 24 a differenza di quanto avveniva negli scorsi anni.

 

Aiutaci a costruire questo gesto attraverso il tuo lavoro nel Servizio di Accoglienza!

Lavoro volontario gratuito

libero Contributo e donazioni

Il Pellegrinaggio è reso possibile grazie alla collaborazione numerosi volontari che operano gratuitamente, ma la sua organizzazione ha comunque un costo molto elevato e si regge sui contributi dei partecipanti, su qualche erogazione da parte degli enti pubblici e sulle sponsorizzazioni che, però, non sono sufficienti a coprire tutte le spese organizzative.

Perché questo cammino possa continuare condividi con noi la strada, sostenendo questo semplice gesto.

Per realizzare il pellegrinaggio, anche quest’anno si dovranno sostenere ingenti spese: l’impianto audio dinamico, la stampa e l’affissione manifesti, il noleggio di videoschermi, luci e amplificazione, la stampa dei libretti dei canti e dei notiziari.

Aiutaci versando il tuo contributo!

 

Puoi farlo effettuando un bonifico bancario sul conto dell'Associazione Il Segno utilizzando l'IBAN:

 

IT69A0101544030000070691184

 

oppure direttamente nei punti del servizio di accoglienza allestiti il giorno stesso del pellegrinaggio nella piazza Santa Barbara a Sinnai.

Maria Ignazia

«In quel cammino fatto di canti e preghiere non ho sentito la stanchezza ma l’amore e la forza che nasce dalle sofferenze condivise e offerte».

Alessandro

«Arriva un momento durante il pellegrinaggio, in cui le gambe non ce la fanno più e si continua a camminare con il cuore, in quel momento si apre un ponte, un contatto diretto tra il pellegrino e Dio».

Francesca

«Al rientro dal pellegrinaggio mentre si parlava della meravigliosa notte passata a pregare e cantare, a quanto ci aveva riempito di gioia... inizio un nuovo percorso! Perché non organizzarlo anche a Decimomannu?».

 

Costruisci insieme a noi

l'opera del pellegrinaggio

pellegrinaggio a piedi da sinnai al santuario di nostra signora di bonaria

contribuisci anche tu